Wto, tutti contro l’India e i contadini

indonesia-1024x768Se dovessimo trovare una data significativa, in questa Ministeriale indonesiana, dovremmo tornare indietro di alcuni mesi. Era il 12 settembre quando in India venne promulgato il National Food Security Act, con lo specifico obiettivo di mettere in campo una seria lotta alla povertà e alla malnutrizione. Obiettivo è di distribuire cibo sussidiato a due terzi degli oltre 1.2 miliardi di persone che abitano il Paese, così da permettere a persone disagiate, donne in gravidanza, madri in allattamento, neonati e bambini di ricevere cibo a basso costo, soprattutto riso, grano e cereali, acquistato soprattutto da piccoli produttori indiani.

Un sostegno, chiaro e diretto, alle centinaia di milioni di persone che nelle campagne e nelle città soffrono o sono a rischio di estrema povertà. Un’azione che il ministro all’Agricoltura nel maggio del 2013 ha definito come “il più grande esperimento mai fatto nel mondo di distribuzione di cibo sussidiato da un governo attraverso un approccio basato sui diritti”.

Continua su Comune-info.net

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s